• cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA

 

 

 

 

 

 

Ingredienti:

-  300 gr di Vitelotte (Patate viola)

-    70 gr di Farina 00

-      1  Mozzarella di bufala

-   50  ml di Panna liquida

-     2  Carciofi

- 100  gr di Caciocavallo podolico

-         Olio EVO

-         Sale / Pepe nero

-         Aglio / Prezzemolo

 

 

 

 

 

 

 

Preparazione:

- In una pentola con abbondante acqua cuocere le patate ben lavate e con la buccia;

- Scolarle e, ancora calde e senza togliere la buccia, passarle in uno schiacciapatate e raccogliere la purea su di una spianatoia;

 

 

 

 

 

 

- Aggiungere man mano la farina che serve ed impastare finchè la massa non perde la collosità e diventa omogenea  e  di media consistenza;

 

 

 

 

 

 

- Una volta che l’impasto si è raffreddato ricavarne dei cilindretti del diametro di un dito, che si taglieranno a pezzetti di circa un centimetro. Volendo (cosa che io preferisco fare) si possono passare gli gnocchi così ottenuti su di un riga gnocchi o sui rebbi di una forchetta;

 

 

 

 

 

 

- Tagliare la mozzarella a cubetti, metterla in un frullatore e, un poco alla volta, aggiungere la  panna e frullare il tutto fino ad  ottenere la voluta cremosità;

 

 

 

 

 

 

- In una padella versare un filo d’olio, qualche gambo di prezzemolo e farvi imbiondire uno spicchio d’aglio. Eliminare l’aglio, unire i carciofi già puliti e tagliati a lamelle abbastanza sottili, farli rosolare facendoli diventare croccanti e regolare di sale;

 

 

 

 

 

 

- In una padella versare qualche cucchiaiata di crema di mozzarella e farla riscaldare a fuoco basso;

- Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e, man mano che vengono a galla, scolarli direttamente nella padella con la crema e farli insaporire per un minuto poi,a fuoco spento, grattugiarvi un poco di caciocavallo e far amalgamare il tutto.

Nel piatto di portata mettere a specchio la crema di mozzarella che sarà stata fatta  intiepidire, adagiarvi sopra gli gnocchi, unire una manciata di caciocavallo tagliato a piccoli cubetti e completare con le lamelle croccanti di carciofo.

Finire il piatto con una spolverata di pepe di mulinello ed un filo di olio a crudo.

Share
 
Share on Myspace

Scarica l'APP per Android di cucinaCEDROLA