• cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
Banner
Banner

 

Quando si dice il destino!... Stamattina  vagavo  per il reparto frutta e verdura del supermercato alla ricerca di qualche ispirazione e, all'improvviso, ho visto due mazzetti degli ultimi cipollotti di stagione  e poco più avanti la bietola…  E come potevo non approfittarne per correre a preparare uno dei piatti di verdura che, in assoluto, mi piace di più?!?!?!Pochi ingredienti che, se di buona qualità, danno un risultato dal sapore e dal   profumo inimmaginabile con un costo bassissimo, infatti ho speso meno di 5,00 € per quattro persone.

 

 

Ingredienti per 4 persone:

-       3 Cipollotti  freschi  ( o 1 cipolla media)           (0,60€)

-    1,5 kg di Bietola ( meglio selvatica )                     (2,40€)

-          Olio EVO                               +

-          Sale                                         +

-          Peperoncino                           +

-          Pepe nero                                +

-          Dado granulare                        +

-          Provolone semipiccante            +           totale + (2,00€)

Preparazione:

 

Pulire la bietola ed i cipollotti

 

 

 

 

 

Tagliare i  cipollotti a rondelle

 

 

 

 

 

In una pentola  o in una casseruola capiente,   far appassire i cipollotti tagliati    a rondelle

 

 

 

 

 

e dopo aggiungere la bietola grondante acqua e tagliata a grossi pezzi. Salare, pepare, aggiungere un pizzico di peperoncino, un poco di dado granulare, coprire con un coperchio e portare a cottura  a fuoco moderato, aggiungendo acqua calda nella quantità che si desidera.

 

 

 

 

In un piatto fondo mettere un biscotto di pane (V’scuotto) oppure  3 o 4 capresine o freselle e versarvi sopra le bietole con il brodo di cottura.

 

 

 

Completare il piatto mettendo sulla bietola  qualche fettina sottile di  provolone ed un giro di olio Evo a crudo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A questa  zuppa, ricca di profumi e di sapori, in cui la dolcezza del cipollotto  e della bietola  si fondono con l’ombra piccante del peperoncino e del provolone, abbinerei un “Cilento rosato DOC” che ha un basso grado alcolico ed è un vino fresco ed armonico.

Share
 
Share on Myspace

Scarica l'APP per Android di cucinaCEDROLA