• cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
  • cucina CEDROLA
Banner
Banner

 

 

 

 

 

 

Ingredienti:

-10/12 Limoni biologici

-    2,5 lt di Acqua (per lo sciroppo)

-       1 kg di Zucchero semolato

-       1 baccello di Vaniglia

-       3 pezzi di Cannella

-          Cioccolato fondente

 

Preparazione:

 

- Lavare molto bene i limoni, togliere  le due calotte, dividere in quattro parti la buccia e staccarla molto delicatamente dal frutto, senza farla rompere e mantenendo la parte bianca. Dividere la buccia in spicchi regolari.

 

 

 

 

 

 

- In una pentola versare circa due litri di acqua, portare a bollore e poi versarvi le scorzette. Non appena riprende il bollore, attendere due minuti e poi scolarle.

- Rimettere altri due litri di acqua nella pentola e ripetere l’operazione precedente.

- La terza volta, nella pentola versarvi i 2,5 litri di acqua scritti negli ingredienti, unire lo zucchero, il baccello di vaniglia aperto a metà, la cannella, coprire la pentola  e portare a bollore. Unire le scorzette e, non appena riprende il bollore, abbassare la fiamma e far sobbollire per circa un paio d’ore. Le scorzette diventeranno traslucide.

 

 

 

 

 

 

- Scolarle e farle raffreddare su di un piano di marmo, oppure su una spianatoia oppure su di un asse qualsiasi ricoperto di carta forno, e tenercele finchè non saranno ben asciutte e abbastanza rigide. Questa fase  potrebbe anche durare un paio di giorni (dipende dal grado di caramellizzazione delle scorzette).

- A bagnomaria, fondere il cioccolato, passarvi le scorzette e metterle ad asciugare su carta forno. Eventuali sbavature del cioccolato si possono eliminare con un coltellino.

 

In cucina non si butta niente per cui lo sciroppo l’ho fatto ridurre, l’ho filtrato, l’ho imbottigliato e conservato in frigo pronto ad usarlo per arricchire futuri dolci.

I limoni, invece, li ho spremuti, ne ho filtrato il succo e l’ho diviso in tanti piccoli contenitori prima di congelarlo per utilizzarlo quando serve.

Share
 
Share on Myspace

Scarica l'APP per Android di cucinaCEDROLA